Persone, gruppi e comunità. Scritti di psicologia sociale in onore di Augusto Palmonari eBook

Squillogame.it Persone, gruppi e comunità. Scritti di psicologia sociale in onore di Augusto Palmonari Image

Siamo lieti di presentare il libro di Persone, gruppi e comunità. Scritti di psicologia sociale in onore di Augusto Palmonari, scritto da Richiesta inoltrata al Negozio. Scaricate il libro di Persone, gruppi e comunità. Scritti di psicologia sociale in onore di Augusto Palmonari in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su squillogame.it.

Il volume è un omaggio ad Augusto Palmonari, psicologo sociale dell'Università di Bologna in fase di compimento della carriera accademica. Studioso, ricercatore, animatore di iniziative scientifiche e culturali, portato all'applicazione delle conoscenze in contesti sociali problematici, attivatore di esperienze di cambiamento nell'ambito di comunità locali e gruppi sociali, Palmonari è studioso noto in ambito nazionale e internazionale. Gli autori del volume, suoi collaboratori, hanno scelto di non presentare una ricostruzione storica delle vicende del maestro e del gruppo di psicologia sociale che attorno a lui si è costituito, per offrire invece una presentazione delle esperienze che hanno avuto luogo nel corso di quasi quarant'anni.

NOME DEL FILE: Persone, gruppi e comunità. Scritti di psicologia sociale in onore di Augusto Palmonari.pdf

DIMENSIONE: 5,94 MB

DATA: 2005

SCARICARE
LEGGI

Riassunto Ricerche e protagonisti della psicologia sociale ...

Ricerche e protagonisti della psicologia sociale THEODORE NEWCOMB La socializzazione politica. Newcomb svolse, tra il 1935 e il 1939, una ricerca sulla tendenza di alcune studentesse a cambiare i propri orientamenti politici in direzione progressista dopo aver trascorso alcuni mesi al college.

Minguzzi - Persone, gruppi, comunità: la Psicologia come ...

Le relazioni sociali della maggior parte delle società umane sono rimaste saldamente rinchiuse nell'ambito della prossimità per moltissimo tempo. Ci sono volute la lenta disintegrazione e l'affievolirsi della tenuta delle comunità locali, sommati alla rivoluzione dei trasporti, per spianare il terreno alla nascita dell'identità.

LIBRI CORRELATI