Il deserto della critica eBook

Squillogame.it Il deserto della critica Image

Siamo lieti di presentare il libro di Il deserto della critica, scritto da Garcia Renaud. Scaricate il libro di Il deserto della critica in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su squillogame.it.

Contemplando la desolazione di un mondo ormai ampiamente decostruito, sulla scorta di pensatori influenti come Foucault, Derrida, Deleuze, Guattari, Butler, l'autore riflette sulle ricadute, anche politiche, di un processo di frammentazione sociale e immaginaria che ha portato alla «morte del pensiero comune», il solo che consenta di riconoscere ciò che è rilevante da ciò che non lo è. Da qui quel «cretinismo delle rivolte» che è il sintomo più evidente di una frenesia decostruttiva che ha dissolto il pensiero emancipatore nelle pieghe dei discorsi infiniti propri della postmodernità. Pur avendo plasmato, soprattutto in ambito radicale, lo «spirito del tempo», le teorie della decostruzione si sono rivelate inadatte a capire il mondo contemporaneo e soprattutto a cambiarlo. Perché non solo sono operativamente inconcludenti - anzi disarmanti nel senso letterale del termine - ma addirittura partecipano a quella marcia verso il caos dell'inintelligibilità cui ci spinge, con ben altra consapevolezza, la follia capitalista.

NOME DEL FILE: Il deserto della critica.pdf

DIMENSIONE: 9,36 MB

DATA: 2016

SCARICARE
LEGGI ONLINE

IL DESERTO DEI TARTARI | Critica Teatrale

[Elèuthera, Milano 2016] Uno dei libri più interessanti del panorama filosofi­co-politico contemporaneo è senza dubbio Il deser­to della critica di Renaud Garcia.Nell'arco di poco più di duecento pagine, l'autore ricostruisce con passione autentica lo sviluppo del pensiero deco­struzionista e della sinistra radicale, ne presenta i forti limiti, e offre prospettive per il futuro.

Il Deserto Della Critica - Renaud Garcia - Elèuthera ...

Il deserto dei Tartari con la sua misteriosa atmosfera, offre l'occasione per una profonda analisi sul senso della vita, con le sue attese, le sue sconfitte, e le sue vellità; la narrazione procede con lentezza e monotonia ma è in perfetta sintonia con l'essenza del romanzo e il suo radicato pessimismo contornato di visioni e noie ...

LIBRI CORRELATI